epa09778769 Russian Formula One driver Nikita Mazepin of Haas during the pre-season running sessions held at the Circuit de Barcelona-Catalunya racetrack in Montmelo outside Barcelona, Spain, 23 February 2022. EPA/Alejandro García

Dopo che la FIA ha deciso di vietare le bandiere e gli scudetti dei piloti russi in vari campionati automobilistici, la federazione britannica è andata oltre, escludendoli dalle corse sul suolo britannico, purtroppo questa guerra sta potando conseguenze negative anche in questo sport. La Russia ha invaso l’Ucraina, la British Automobile Federation ha deciso di vietare a qualsiasi pilota russo o bielorusso di correre sul suo suolo. Ciò significa che il russo Nikita Mazepin di Haas non potrà competere nel Gran Premio di Gran Bretagna il 3 luglio 2022.

Decisione FIA

Ieri la FIA ha affrontato la cancellazione delle gare in programma in Russia e Bielorussia, vietando l’uso delle bandiere e degli inni dei due Paesi, vietando le gare a squadre in Russia e Bielorussia, e vietando i piloti di entrambi i Paesi. Nazionalità, ma soggetti a specifici impegni e rispetto dei principi della Federazione di pace e neutralità politica all’insegna della neutralità FIA. Dai un brivido alla tua vita, inizia subito  Scommettendo su 22bet Italia, avrai diritto a 100€ di bonus benvenuto.

Nikita dubbioso

Questo di fatto apre possibilità di competizione per Nikita Mazepin, anche se è ancora incerto se giocherà nel Campionato del Mondo, visto che la Haas del Team USA ha il suo sponsor Uralkali, azienda russa di produzione e esportazione di potassio. Il logo dello stesso sponsor è stato rimosso dopo lo scontro scoppiato venerdì nell’ultima giornata di test pre-stagionali a Barcellona.

Supporto inglese

Il presidente di British Motorsport ha spiegato: “L’intera comunità britannica del motorsport condanna la Russia e la Bielorussia per il loro atto di guerra in Ucraina ed esprime solidarietà e sostegno a tutti coloro che sono stati colpiti dal conflitto in corso – David Richards in una dichiarazione Comunità internazionale del motorsport, il momento di agire è adesso e aiutare il popolo Ucraino cme meglio si può e ai nostri colleghi della Federazione automobilistica ucraina.

Chi è Mazepin

Nikita Mazepin è, certamente, uno dei piloti più discussi, dal punto di vista cronachistico, negli ultimi tempi. Il guidatore automobilistico russo, è nato a Mosca il 2 marzo del 1999, lui è stato esonerato dalla marchio automobilistica statunitense Haas, successivamente dopo varie stagioni in Formula 1 ed in tornei secondari che l’hanno permesso di far parte nei in Gran Premi di competentissimo valore.

Erede dell’uomo di business Dmitrij Mazepin, il quale è conosciuto in tutto il mondo dei concimi minerali, Mazepin ha sempre attestato un gigante amore per macchine infatti ha iniziato la sua guida con i kart all’età di 7 anni dopo ciò ha vinto il campionato russo nel 2010. Dopo il suo grande boom in questo mondo, ha stabilito di ormeggiare in Formule minori, iniziando nel 2016 nella Formula 3 europea e, poi, traslocare nella mitica Formula 3 britannica, dove ha raggiunto una vincita e due posti. Vuoi conoscere 7 cose di Londra, clicca…..

La sua vita personale

La sua vita personale, è molto movimentata infatti, già fatto parlare di sé, all’infuori del comunicato di allontanamento dalla Haas che l’ha implicato nelle ultime ore. Dopo essere stato assunto dalla scuderia statunitense, difatti, il pilota russo mise una vicenda su Instagram in cui diede l’impressione di aver toccato scorrettamente il seno di una signora, causando un grande vergogna sui social.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here