C’era una volta il Black Friday, il venerdì successivo al Thanksgiving Day, il miglior giorno dell’anno per acquistare prodotti a prezzi super scontati.

Il Black Friday è ora in sostanza un Black Month e quest’anno ne è stata la prova! Basta vedere cosa hanno fatto i più importanti brand internazionali e i grandi e-commerce, che hanno lanciato le promozioni del Black Friday, con settimane d’anticipo rispetto al fatidico giorno.

Quest’anno, già a fine ottobre, Amazon ha promosso la sua campagna Black Friday in anticipo, con prezzi scontati su tante categorie di prodotti. La colpa di questo fenomeno è da attribuire alla pandemia da Coronavirus; a causa di problemi di approvvigionamento, infatti, Amazon aveva spostato il Prime Day da luglio a ottobre, fatto che ha scatenato un effetto domino di offerte anticipate nell’ultimo periodo.

Questa nuova linea temporale del Black Friday complica un pò le cose, perché è difficile sapere quando si ottiene il prezzo migliore su ciò che si vuole acquistare.

Per fare un pò di chiarezza sulla questione, nonostante le considerazioni sulla pandemia, i problemi di magazzino e i ritardi sulle spedizioni, abbiamo consultato il collega e redattore Marcello Brunaldi, che da anni cerca su internet i prezzi più bassi da pubblicare sul sito Nnhotempo.it.

«Quest’anno non c’è stato Black Friday per molte categorie di prodotti», racconta Brunaldi, «Una fra tutte, il mondo del fitness!»

Le migliori offerte sulle attrezzature d’allenamento, emergono generalmente in Dicembre e Gennaio; giusto in tempo per rimettersi in forma dopo le abbuffate natalizie. Ma da quando si è verificata la pandemia che ha portato la chiusura delle palestre, la domanda di articoli per l’allenamento a casa è salita alle stelle, rendendo prodotti come cyclette e manubri difficili da reperire. Marcello poi aggiunge: «Ad oggi, ciò che si può trovare in magazzino, tende ad essere venduto a prezzi più alti del normale. Se siete fortunati a scovare degli articoli fitness di qualità, comprateli subito, anche se l’affare non è dei migliori; potreste non vederli più in vendita per lungo tempo!»

Il Black Friday 2020 non sarà ricordato nemmeno per la categoria dei videogiochi, dove le attenzioni erano rivolte tutte alla nuova Playstation 5. Chi sperava di acquistarla con un forte sconto nel periodo del Black Friday, è rimasto deluso. Tutte le scorte sono andate esaurite e le liste d’attesa sono piene da mesi.

Un’altro settore, che quest’anno non ha conosciuto opportunità di acquisto interessanti, è l’arredo studio per la casa. Il passaggio al telelavoro, dovuto alla pandemia, ha fatto crescere la domanda di beni di prima necessità, come sedie da ufficio, scrivanie, microfoni, speaker e lampade. «Questo ha significato per la categoria pochissimi sconti durante tutto il periodo del Black Friday.» ci dice Marcello.

Nonostante il grande successo di vendite (dovuto al lockdown), i piccoli elettrodomestici da cucina, come le multicooker, le vaporiere e le pentole a pressione elettriche, sono in vendita in questo periodo dell’anno con forti sconti. I motivi, ci spiega Brunaldi, sono diversi: «In questo caso la concorrenza è alta e i brand si sono organizzati per tempo con le scorte, pertanto, chi ha approfittato dei saldi del Black Friday, oggi ha fatto un ottimo affare.»

Quest’anno è stato sicuramente l’anno dei computer portatili e anche il Black Friday 2020 lo ha decretato. L’autore di Nnhotempo.it racconta: «Abbiamo visto un numero incredibile di offerte in questo periodo, di tantissime marche. Il 2020 è stato sicuramente un anno eccellente e ricco di opportunità per chi ha acquistato un computer portatile, specialmente in una fascia di prezzo medio/alta.» Come d’abitudine, nessuna offerta degna di nota è stata promossa dal colosso Apple.

Ottimi affari si sono visti nella categoria audio, dalle apparecchiature, come gli stereo e gli strumenti musicali, fino alle cuffie e gli altoparlanti.

Anche quest’anno, le categorie dei rasoi e degli spazzolini elettrici, si sono confermate tra le migliori per sconti e offerte praticate, perfette quindi per essere inserite in una lista dei regali. Ma come ci conferma Marcello Brunaldi, a farla da padrone nel 2020 sono stati gli elettrodomestici per la pulizia. Chi doveva acquistare una scopa elettrica, un aspirabriciole o un robot aspirapolvere e lavapavimenti, ha trovato nel Black Friday il miglior giorno dell’anno, con offerte super e prezzi bassissimi.

In futuro, secondo Brunaldi, i consumatori italiani si abitueranno ad avere offerte tutto l’anno, il che allontanerà la pressione sul Black Friday. «L’idea del Black Friday sta diventando sempre meno rilevante, in quanto il consumatore è generalmente abituato alle grandi offerte. È il segno dei tempi e del cambiamento che stiamo attraversando. Credo che i produttori e i rivenditori stiano già avvertendo questa trasformazione, per questo, in futuro avremo periodi promozionali sempre più ibridi e volatili.»

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here