Avete deciso di vendere la vostra auto usate e state pensando di acquistarne un’altra? Il nostro consiglio è di prendere in seria considerazione la possibilità di acquistare un’auto elettrica. Prima, però, dobbiamo vendere l’auto usata e per farlo possiamo utilizzare siti come questo qui di Soluzione Auto. Noi, intanto, vi diamo cinque motivi per vendere la propria auto usata e comprarne una elettrica:

Zero inquinamento

Innanzitutto l’auto usata inquina, e non ci possiamo più permettere di perdere tempo nella lotta all’inquinamento ambientale. Quindi, il primo motivo per cui conviene vendere l’auto usata ed acquistarne una nuova è proprio legato alle emissioni di Co2 nell’aria. Le auto elettriche hanno un impatto sull’ambiente pari a zero.

Le agevolazioni

Quasi tutte le grandi città italiane consentono ai veicoli Ev di accedere e circolare liberamente nei centri storici (eccetto le aree pedonalizzate) e senza spese per l’accesso dove le aree ZTL siano a pagamento, come a Milano. Non sono mai soggette ai blocchi di traffico per sforamento dei parametri di inquinamento, mentre molte città prevedono addirittura, in un futuro molto prossimo, di vietare la circolazione ai mezzi più inquinanti come i diesel.

La manutenzione

Può sembrare strano ma l’auto elettrica comporta pochissima manutenzione. Il motore è semplicissimo e non necessita di regolazioni, non si surriscalda e quindi non utilizza liquidi di raffreddamento o lubrificazione e filtri. Quella elettrica è una tecnologia giovane per l’auto, ma consolidata da più di cent’anni in tutti i processi industriali, negli elettrodomestici, nei mezzi da lavoro e in altri mezzi di trasporto come i treni. Ed è una tecnologia più affidabile di quella degli attuali motori a scoppio.

Il pieno… con poco!

Rispetto ai comuni carburanti derivati dai combustibili fossili, l’energia utilizzata per un pieno di un’auto elettrica costa praticamente nulla: con 3-4 euro si percorrono fino a 200 km. Dipende poi chiaramente dal modello della vettura e dal tipo di strada che si percorre. In alcune zone d’Italia e d’Europa le auto elettriche hanno dei vantaggi innegabili, ad esempio hanno totale accesso alle zone a traffico limitato e possono parcheggiare gratuitamente.

Gli sconti sulle tasse

In alcune regioni italiane si possono ottenere cospicui sconti sul bollo auto e sull’assicurazione, per un risparmio annuo che può raggiungere il 15-20% rispetto a quanto si spende per una vettura tradizionale. Le automobili elettriche non emettono gas inquinanti, perché non emettono CO2 o particolato. Quindi viaggiando con una vettura elettrica si contribuisce a migliorare l’ambiente circostante. Effettivamente la produzione dell’energia elettrica è oggi ancora inquinante, ma se si considera l’inquinamento localizzato causato dalle migliaia di vetture che ogni giorno circolano nelle nostre città, sicuramente con le auto elettriche l’inquinamento prodotto è molto minore.

Guidare in relax

Guidare un’auto elettrica è rilassante perché il motore non produce altro rumore che un impercettibile sibilo, e la guida è semplificata dall’assenza del cambio e della frizione. Anche il pedale del freno si aziona solo in casi eccezionali dal momento che il solo rilascio dell’acceleratore rallenta con decisione l’autovettura, grazie alla frenata rigenerativa. Emozionante per l’eccezionale erogazione della potenza, già in coppia massima fin dal primo giro di motore.24

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here