Paolo Bonolis è sempre stato un grandissimo tifoso dell’Inter e non ha mai perso occasione di manifestare la sua passione calcistica. Ha sempre partecipato a programmi sportivi e ha anche giocato le famose partite tra artisti, uno spettacolo di calcio ma anche beneficienza perché i proventi sono destinati a ong, associazioni e ricerca.

Non poteva non mancare il commento sulla vicenda di Ibrahimovic e Lukaku, i due giocatori che si sono presi durante la partita di Coppa Italia tra Milan e Inter. Tutto succede a seguito di un fallo, volano parole pesantissime. I due vengono divisi e sono stati squalificati per un turno, Lukaku non giocherà nello scontro con la Juventus sempre in Coppa.

Paolo Bonolis critica i media

Paolo Bonolis ha condotto programmi con tematiche molto profonde ed è nel suo stile analizzare fatti come il litigio avvenuto tra i due giocatori con una visione più ampia, per lui c’entrano anche i media.

“La vicenda – ha detto il noto conduttore – è stata cavalcata con profonda ipocrisia dal mondo dell’informazione in generale. Un mondo che vive di haters, di persone che si insultano nascondendosi dietro nickname. Un mondo nel quale la macchina del fango cavalca quotidianamente. Quello che sta succedendo per due persone che a calcio fanno faccia a faccia e litigano come è sempre stato nel mondo del pallone mi sembra una cavalcata ipocrita e un eccesso di attenzione nei confronti di un evento banale e tipico del mondo del pallone.”

Commenti sulla Juventus di lunedì: punti di vista neroazzurri

Lunedì l’Inter affronterà la Juventus, fcnternews afferma che la squadra è favorita in diverse piattaforme. Il motivo è la vittoria contro il Milan che ha caricato la squadra e anche l’ultimo incontro con la Juventus che ha preparato Conte ad una nuova grande partita. Se cercate piattaforme betting con quote, servizio pronostico e promozioni vi consigliamo la spiegazione del bonus di benvenuto di 22bet,

Paolo Bonolis ha parlato della Juventus a Sky Sport e non ha perso tempo per commentare anche il Milan in una sorta di frecciatina ma anche complemento, in uno stile tutto tipico del conduttore.

Percorso complesso per Pirlo, giustificabile che ci siano difficoltà iniziali. Chiunque stia cercando di rinnovarsi passa un periodo di interregno. Per Pirlo è ancora più difficile per le aspettative della Juve. Ma la rosa è straordinaria e piano piano lotterà per lo scudetto. Come lo stanno facendo Inter, Milan, Napoli, Roma. Chiunque con 14 rigori nel girone d’andata sarebbe primo in classifica

Come andrà a finire Inter Juventus secondo Bonolis?

Il presentatore si è espresso anche sull’Inter e la partita di lunedì, ha chiarito che in campo ci saranno due squadre forti 50 contro 50, entrambe impegnate e una Juventus concentrata ad andare in Champions. Ecco alcune affermazioni importanti.

  • Considerato il valore di entrambe le squadre direi 50-50. All’andata non avremo Lukaku e Hakimi. Sono comunque due squadre che sono approdate alle semifinali con merito e sicuramente il percorso della Juve è stato un po’ semplificato dalle circostanze delle qualificazioni delle altre partite, il nostro più complesso.
  • La Juve ha anche altri impegni oltre alla Coppa Italia e al campionato, ha anche la Champions. Quindi è tutto da vedere, ma sarà una bella sfida. In campionato, onestamente, mi è sembrato non ci sia stata partita. Evidentemente Pirlo avrà capito delle cose. Non dimentichiamo che è la sua prima stagione da allenatore con degli obiettivi importanti che tendenzialmente a un neofita non è che vengano dati.
  • Sempre su Pirlo ma considerando la partita di lunedì: sta sostenendo anche un peso di responsabilità importante. Avrà dei rientri importanti che sono i due esterni di fascia, Cuadrado e Alex Sandro, quindi avrà un’altra squadra a disposizione per tamponare quelle che gli saranno apparse come falle nella partita di campionato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here