1. Quello delle slot machine online è senza dubbio un fenomeno in forte espansione nella rete. In molti si chiedono se sia possibile pronosticare una vittoria o meno, così diversi utenti vanno spesso alla ricerca di possibili trucchetti da mettere in atto per conquistare il bottino, cercando di ingannare la sorte.
    1. Slot machine e prevedibilità delle vincite: tutta la verità

  1. Nonostante le diverse teorie circolanti sul web – special modo nei vari forum curati da presunti esperti di giochi di casinò – in realtà prevedere il risultato finale di una rullata non è in alcun modo fattibile.
  2. Per quale motivo?
  3. Semplice: perché sono le norme che regolamentano il settore del gioco a stabilirlo. Tanto le slot machine da bar quanto i giochi digitali proposti dai casinò online devono assicurare a tutti i giocatori le stesse probabilità di aggiudicarsi un premio, in qualunque momento. Non a caso le slot, online e non, rientrano nei cosiddetti “giochi di fortuna”, ovvero intrattenimenti il cui esito risulta interamente basato sul caso.
  4. Chi garantisce che le cose stiano davvero così?
  5. L’ADM, cioè l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, monitora sia la rete fisica dei giochi, per legge tutti connessi con server centrali che consentono di registrare vincite e pagamenti, che quella online. Nel caso delle piattaforme di gioco sul web i controlli risultano ancora più capillari ed efficienti: in primis, l’Agenzia si occupa di analizzare scrupolosamente caratteristiche tecniche dei casinò virtuali e della loro offerta, validandone correttezza ed affidabilità, quindi mantenendo sempre alta l’allerta con controlli a campione volti ad evidenziare eventuali irregolarità nello svolgimento dei giochi.
  6. In sostanza, imbattersi in una slot, fisica oppure online, che davvero consente di prevedere le vincite può voler dire una sola cosa: quel gioco è in qualche modo stato manipolato e dunque viola la legge. Inutile illudersi: il vantaggio – almeno fino a quando questi non vengono scoperti – è solo per i gestori poco onesti e mai per i giocatori.
  7. Come mettersi al riparo da questo rischio? Nel caso dell’offerta online la risposta è semplice: rivolgendosi solo ai big player del settore e controllando sempre che sulle pagine del sito e nelle schermate di gioco delle app sia riportato il logo ADM ed il numero di concessione con il quale il gestore opera. (Per un esempio chiaro si veda l’homepage del casinò online di Snai).
    1. Slot machine online: le teorie più fantasiose

    2. Quali sono le leggende metropolitane che, ancora oggi, continuano ad infestare la rete, e senza dubbio, ad indurre in errore tanti giocatori che peccano di ingenuità?

Tra le più diffuse sul web c’è quella c’è quella secondo la quale i casinò online sarebbero in grado di adattare funzionamento ed esito delle giocate in base alle abitudini di gioco dei singoli utenti.

  1. Stando a questa tesi, una buona strategia consisterebbe nel puntare ad essere classificati come giocatori di valore dalla piattaforma online (in quanto inclini a spendere di più). Pertanto sarebbe sufficiente effettuare delle puntate abbastanza cospicue per ingannare il casinò e costringere la slot machine a pagare, in virtù della nostra comprovata fama di ‘altospendenti’. Alla base del ragionamento di sarebbe il vantaggio per il gestore di riuscire a fidelizzare i giocatori fonte di guadagni maggiori.
  2. Ma tutto ciò rientra nel campo della fantascienza, perché gli sviluppatori dei software – i cosiddetti provider o software house – sanno bene che tutto ciò è fuori di logica.
  3. Come accennato già in precedenza, un simile comportamento di giochi e piattaforme online violerebbe in modo chiaro le leggi che regolamentano il settore. Se da un lato è vero che ADM ed operatori registrano e controllano tutti i movimenti effettuati dai conti gioco (i conti online intestati ai giocatori indispensabili per accedere agli intrattenimenti con premi in denaro), dall’altro garantire sempre equità e correttezza nella distribuzione dei premi rimane in primis nell’interesse dei gestori (pena la possibilità di vedere revocata l’indispensabile concessione).
    1. Newslot e le previsioni errate

Anche intorno al mondo delle newslot, le bufale sono sempre dietro l’angolo.

Ad esempio una delle ultime trovate è quella dell’esistenza dei cosiddetti ‘trucchi cinesi’, secondo cui esisterebbero congegni tecnologici o app per smartphone in grado di ‘comunicare’ con la macchinetta costringendola a pagare di più.

Innanzitutto, bisogna puntualizzare che per legge le slot machine devono assicurare un certo RTP (Return To Player), ovvero quella quota minima della raccolta obbligatoriamente destinata a tornare ai giocatori sotto forma di premi.

Ciò, comunque, non riguarda i numeri che si realizzano in poche ore di gioco, bensì fa riferimento a giocate di portata molto ampia. Ad ogni modo, ogni giro di slot non ha alcuna connessione con quello precedente. Anche la slot machine si basa sul caso e quindi ogni giro dei rulli è slegato da quelle precedenti. Se i rulli delle giocate precedenti non hanno pagato nulla, non è detto che pagheranno subito dopo. Può darsi che inizino a pagare dopo 10 giri o dopo 20.000, impossibile saperlo.

    1. Esistono dei trucchi per orientare le slot machine online?

Ovviamente non esistono dei trucchi in grado di poter stabilire se una slot machine sta per pagare o meno. Queste, infatti, per legge vengono create sulla base di un software (detto RNG, ovvero Random Number Generator) in grado di garantire l’assoluta aleatorietà delle giocate. Vale a dire, che il risultato finale è dettato esclusivamente dalla casualità, senza possibilità alcuna di previsione.

Il consiglio finale, in sintesi, è quello di diffidare sempre da chi si spaccia come “guru dell’azzardo” proponendo teorie più o meno fantasiose sul funzionamento delle slot e sulle tecniche segrete per sbancare le sale gioco o i casinò online. Oltre a rappresentare semplici specchietti per le allodole nella maggior parte dei casi, in alcuni possono anche ritorcersi contro i giocatori, portando a spendere molto di più del dovuto o, peggio, a commettere operazioni illecite.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here