Ci sono molti motivi per organizzare una festa a tema e approfittare delle vie storiche di una grande città, ad esempio come Roma, per poterla rendere divertente e particolare. Sì, perché infatti le grandi città storiche grazie alle loro architetture, alla ricchezza di storia e paesaggi artistici che hanno consentono di potersi sbizzarrire nell’organizzare qualsiasi cosa.

Le basi di una festa tema, che sia divertente e intrigante

Come si organizza una festa a tema? E soprattutto che cosa significa? Ebbene, una festa a tema significa scegliere un argomento dove concentrare la fantasia organizzativa e anche gli ospiti che possono partecipare nei modi che preferiscono, truccandosi, creando una torta o delle ricette originali, organizzando una playlist, eccetera.

La scelta più classica è proporre un tema e chiedere agli invitati di travestirsi o vestirsi considerando l’argomento della festa, oppure semplicemente accoglierli in una sala, una cena, una discoteca allestita. Pensate a quanti spunti può dare una grande città tra storia, cinema, medioevo, fantasy, videogiochi, libri di narrativa, genere horror e mistero e così via. Potete anche scegliere un ristorante, una discoteca, una sala privata che vi aiuterà organizzando menù o mettendo a disposizione un contesto caratteristico. Ma andiamo per ordine ed ecco una scaletta di azioni di cui prendere nota.

Le prime cose da fare in largo anticipo

Pensiamo che una festa a tema di successo richieda una buona organizzazione e soprattutto un buon anticipo di tempo se volete invitare tantissimi ospiti, amici o parenti che non sentite da tanto. Anche perché allestimenti, menù, musica e organizzazione richiedono impegno. Queste sono le prime cinque cose da fare.

  1. Scegli il posto in base a quanti invitati ci saranno
  2. Scegli data e orario serale o pomeridiano
  3. Scegli l’orario cena o dopo cena
  4. Scegli il tema in base al posto scelto
  5. Oppure scegli adesso il posto scelto in base al tema.
  6. Considera il budget di spesa, quindi chiedi preventivi oppure specifica all’organizzatore quanti soldi puoi spendere. Fai partecipare anche gli invitati alla spesa se il gioco vale la candela, vedi gli esempi di Capodanno Roma 2022 che per una festa importante come quella di inizio anno propone tantissimi posti originali.
  7. Qualche spunto in una grande città ne abbiamo dati ma li ripetiamo: temi storici, da medioevo all’antica Roma all’800; temi fantasy liberi o ispirati al cinema, generi cinematografici o l’ultimo film nelle sale o magari un classico visto da tutti; generi letterari come fantascienza, giallo, letteratura dell’Ottocento, l’arte classica, antica, moderna, eccetera, la politica o l’attualità.

Il luogo e la cornice intorno, l’esterno è importante

Se organizzate una festa a casa vostra o nel vostro giardino o una sala a vostra disposizione potete fare poco sugli esterni. Se invece decidete di affittare una sala, andare in discoteca, in un discopub o ristorante ebbene, giocate anche sul posto esterno. Infatti sarà bello raggiungere il posto luogo scelto per la festa passeggiando in vie storiche, piazze famose o comunque ricche di negozi e vita. Attenzione alla difficoltà o meno dei parcheggi, proponete delle soluzioni agli invitati oppure se il posto è centrale consigliate di sfruttare anche i mezzi pubblici che in tutte le grandi città, soprattutto nei week end hanno orari serali molto lunghi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here