Perché partecipare ad una fiera?

Una fiera rimane tutt’oggi uno degli eventi che può dare grande visibilità alla nostra attività, procurarci nuovi clienti, darci la possibilità di intraprendere vantaggiose relazioni di partnership, etc.

Pianificare la propria partecipazione ad una fiera può non essere semplice come sembra. Come per ogni progetto vincente, anch’essa deve essere studiata nei minimi dettagli. In questo articolo parleremo degli step da seguire per per far si che la nostra partecipazione si riveli un successo.

Gli step per una fiera di successo

Per prima cosa, dovremmo scegliere una fiera che faccia al caso nostro, una che sia attinente al nostro campo di competenza. Non vorremo correre il rischio di partecipare ad un evento che ci farà sentire dei pesci fuor d’acqua, e dove il target di persone presenti non rientrino in quello dei nostri potenziali clienti.

A questo punto dovremo stilare il nostro budget ed occuparci della parte burocratica. Avere chiaro in mente un budget di spese ci offrirà la possibilità di decidere come spalmare al meglio il denaro che andremo ad investire e dove invece sarebbe utile fare qualche sforzo in più. Dal punto di vista burocratico, potremo avere accesso a gran parte delle informazioni necessarie direttamente visitando il sito della fiera, che ci indicherà chi dovremo contattare, quali domande presentare, i termini di iscrizione, etc.

A questo punto possiamo interessarci degli allestimenti. Rivolgerci ad una ditta specializzata del posto può esserci utile. Se la nostra fiera si terrà nella capitale, sarebbe utile contattare una ditta che si occupa di Organizzazione Eventi a Roma. Queste ditte specializzate non si occupano semplicemente dell’allestimento del nostro stand, ma possono curare anche la parte tecnologica che coinvolgerà i passanti, rendendo la loro esperienza ancora più interattiva ed indimenticabile.

Scegliamo il personale che ci accompagnerà. Non si tratta solamente di scegliere qualcuno di bell’aspetto, ma anche e soprattutto di farsi affiancare da venditori professionisti, in grado di catturare l’attenzione e coinvolgere positivamente i clienti.

Pensa a quale sarà il punto forte del tuo stand, quello cioè che andrà a fare da calamita per i passanti. Potresti, ad, esempio, proporre una breve consulenza gratuita, far provare un prodotto, intervistare i passanti, etc. In una fiera tutto quello che conta è l’attenzione delle persone, e devi sapere bene quali saranno le armi che utilizzerai per guadagnarla.

Tieni informato il tuo pubblico sui social media. Permetti ai tuoi seguaci di seguirti e di venire a conoscenza della tua iniziativa, in modo da renderli parte dell’esperienza e farli sentire all’interno del tuo progetto.

Prepara i gadget ed i biglietti da visita. Fai in modo che le persone portino con sé qualcosa che gli ricordi della loro esperienza nel tuo stand e che gli dia la possibilità di poterti ricontattare in futuro.

Manda una mail di ringraziamento con l’invito a seguire la tua pagina Facebook o il tuo sito internet. Questo gesto potrebbe essere decisivo per acquistare nuovi clienti o intraprendere profique collaborazioni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here