L’ account Alice Mail, che oggi ha cambiato il suo nome in TIM Mail, ti sta dando vari problemi di accesso? Non stai più avendo email oppure non puoi più spedire la posta? Stai tranquillo poiché non sei l’unico che, ha questi ostacoli di accessibilità con questa piattaforma.

Infatti, chi ha un account Alice spesse volte va in panico per il suo servizio che si blocca, come del resto in questo periodo sta succedento un poco a tutte le piattaforme, come anche a whatsapp che domenica scorsa ha avuto problemi di connessione, isolando tutti i suoi utenti, …..ma questo è dovuto per varie manovre di furto dati.

TIM Mail oppure Alice Mail dona una casella email del tutto gratis ed questa è un’ottima cosa, però vi è anche questo tipo di problema, che delle volte ci si trova bloccati nel spedire la posta. Quindi che fare? Basta che leggi questa mini guida, in modo tale da risolvere questi tipi di problemi di Alice Mail.

Voglio ricordarti che, oggi Alice Mail o TIM Mail, è uno degli account di posta elettronica più usati in Italia.

Cosa offre Alice Mail o Tim Mail?

Oggi Alice Mail che TIM Mail sono due piattaforme gratuite, queste ti consentono di coordinare le tue mail in maniera semplice e veloce, ecco quali sono le loro funzionalità.

  • Prestazioni unici fra cui 10SMS gratuiti se hai l’account mail connesso ad una linea ADSL oppure Fibra di TIM
  • Web mail adatto per qualunque browser come: Safari, Internet Explorer, Firefox, Chrome e Edge
  • 3 Gigabyte di estensione per memorizzare le mail e l’opportunità di spedire allegati fino ad 2GB
  • Opportunità di gestire mail con programmi di posta elettronica da tablet, smartphone, e computer
  • Agenda avanzata che concede di importare pure le rubriche di Tin.it, Gmail, Alice, Yahoo e Hotmail!
  • Email tutelata con antispam e antivirus. La scheda spam è cancellata meccanicamente ogni 20 giorni.
  • Sezione destinata agli allegati in cui scoprirete i file allegati spediti oppure quelli ricevuti ordinati per varietà, con anteprima e condivisione.

Fra le funzioni più sostanziali di Alice Mail vi è anche l’app web totalmente gratis, chiamata Mobi Mail. Quest’ultima permette di visitare tramite web browser la mail offerta da Tim.

Creazione account con registrazione a Alice Mail

Per creare un account ed registrarti alla posta elettronica di Alice Mail, è molto facile, basta che si entra dal sito autorizzato: pagina ufficiale per poi premere il pulsante Registrati. Fatto ciò vedrai aprire una successiva pagina, qui dovrai selezionare la voce se sei un cliente ADSL o Fibra TIM, o se possiedi un cellulare TIM. Se non possiedi un cellulare Tim, allora puoi realizzare il tuo account di email gratuita su Alice Mail pigiando sul pulsante Registrati.

Nella pagina successiva dovrai introdurre i tuoi dati privati: username e password ed un numero di telefonino per il recupero. Per concludere, devi accettare le condizioni del sito, per adoperare il servizio e privacy inserendo i soliti segni che ti saranno mostrati all’interno della figura, giù alla pagina. Per finire tutto il procedimento, cliccate sul bottone Registrati.

Completato il passaggio di registrazione con account Alice Mail oppure TIM Mail, potrai accedere finalmente nella tua Mail introducendo, nella pagina d’ aperura, la username e la password. Ricordati di richiedere i dati per i primi 15 giorni, così non dovrai inserire nuovamente ogni volta i dati individuali. Per concludere, premete il pulsante su Entra.

Devi recuperare la password dimenticata di Alice?

Cerchi di ricordare la tua password di Alice? Provi e riprovi, ma purtroppo è tutto inutile, hai un blocco mentale ed non riesci assolutamente nel ricordarti la tua parolina “magica” per realizzare l’entrata al tuo account Alice Mail che, oggi si chiama anche, Tim Mail. Di conseguenza hai bisogno d’aiuto, ecco la soluzione al tuo problema.

Metodo di ritrovamento password

Visto che hai scordato la password del tuo account Alice Mail oppure TIM Mail, dovrai per forza compire il procedimento di recupero password prevista dal sito. In questa maniera potrai riattivare l’accessibilità alla tua casella di posta elettronica, verificare i messaggi che hai avuto e trasmettere nuove mail ai tuoi contatti.

Il procedimento di ritrovamento password da fare su Alice Mail è molto somigliante a quella utilizzata da altri servizi di posta elettronica: devi solo connetterti alla pagina d’entrata al servizio, selezionare sul link che consente di avviare il ritrovamento della password, specificare il proprio username e seguire tutte le istruzioni che ti saranno “dette”.

In pochi minuti avrai sul tuo cellulare, un SMS i quale avrà il codice di verifica. Dovrai Inserire questo numero nel modulo riservato al fianco alla voce Codice e fai clic sul pulsante Avanti. Giunto a questo punto reimposta la password di accessibilità.

Componi la nuova password, nello spazio giusto, poi dovrai nuovamente riscrivere la password, finendo questo ritrovamento della password selezionando Avanti e, se l’iter è stato fatto in modo giusto, vedrai apparire sul monitor il messaggio “La password della tua Mail è stata correttamente modificata”.

Il procedimento di recupero password non è andato a buon fine?

Sebbene tu hai fatto in modo scrupoloso tutti passaggi seguito per il procedimento di recupero password che ti ho esposto nei righi precedenti, e non hai avuto successo nel riprendere la chiave di accessibilità del tuo account Alice Mail? Beh, allora dobbiamo passare al il “piano b”.

Dobbiamo fare una richiesta di rigenerazione della tua password a Tim. Non scoraggiarti è molto semplice, devi collegati nell’ area dell’operatore e scaricare l’adatto modulo realizzando un facile clic sul simbolo del floppy disk (oppure su quello della freccia) che appare nel browser. A download finito, riempisci il documento descrivendo, negli giusti campi, tutte le tue notizie richieste (cognome, nome, codice fiscale, indirizzo di dove abiti e l’indirizzo di posta elettronica per il quale vuoi ritrovare la password, etc.), non dimenticare di firmare ed di allegare una fotocopia del tuo documento di riconoscimento, non scaduto. Alla fine sei pronto per spedire tutto l’incartamento via fax al numero 800 000 187, oppure anche via e-mail.

Da ricordare che, è possibile adoperare questa sistema soltanto per la rigenerazione della password, per gli account @alice.it e @tim.it; ma non per gli account @tin.it.

Vuoi Alice Mail su tuo Android?

Vuoi Alice Mail su tuo Android, quindi devi fare la configurazione l’applicazione Mail disponibile sul tuo apparecchio con l’account Alice Mail?

Per far apparire la funzione di posta elettronica sul tuo telefonino, accedi nel menu, cliccando sull’app Mail, per poi selezionare la classificazione di account e prosegui inserendo i dati. Al fine della configurazione seleziona sul pulsante Fine. Visto questa applicazione è facilissima.

Hai bisogno di Alice Mail su iPhone?

Per configurare Alice Mail iPhone, l’iter è molto somigliante a quella che, appena ho descritto. Accede all’interno di Impostazioni e poi cliccare su Posta, Contatti… e Aggiungi account, fatto questo clicca su, Altro.

Ti sarà chiesto di scrivere tutti i tuoi dati e parametri per la configurazione. Schiaccia su Avanti e prosegui verso il termine del procedimento. Se per caso visualizzi un messaggio “Impossibile connettersi usufruendo SSL”, premi su per completare la configurazione.

Pensi che sei una vittima di un assalto hacker?

Se noti che nella tua posta arrivano email indesiderate, oppure pensi che sei una vittima di un assalto hacker ti consiglio di informare tempestivamente alla TIM. Prima sulla piattaforma vi era un modulo online destinato agli utenti, con questo tutti potevano fare qualsiasi tipo di segnalazione sospetta come; abusi online, ed altro ma, purtroppo è stato rimosso.

Comunque sia Alice Mail e TIM Mail hanno perfezionato considerevolmente il loro livello di sicurezza, come ho detto prima, tutte le caselle email sono difese da antivirus e antispam.

Puoi connetterti anche alla pagina di Alice Mail e TIM Mail su Facebook, per qualsiasi tua incertezza, ma non finisce qui infatti, puoi anche avere una assistenza telefonica (effettuando il numero 187 o il 119).

Spero che i miei consiglio ti sono stati utili.

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here