Sono sette gli indagati per un presunto concorso pilotato all’università di Trento. l’Incarico era già ricoperto dai svariati collaboratori del professore e quindi ha fatto in modo che il bando fosse preso solo i suoi architetti. L’accusa avvenuta alla guardia di finanza è che i giovani erano già nel gruppo di progettazione dell’università Cte. Gli indagati sono sette tra cui anche Mosè Ricci coordinatore Scientifico e docente presso il dipartimento di ingegneria civile Ambientale e Meccanica dell’università di Trento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here