Operazione nostalgia per uno dei must degli anni 90. Un vero e proprio cult, grazie anche al cult del fil Matrix, torna in vendita in un’operazione che avrà sicuramente un riscontro positivo. Negli anni 90 rappresentava l’avanguardia, che solo a pensarci, adesso, ne viene fuori un gran bel sorriso per come si sono velocizzate e ottimizzate sia le tecnologie telefoniche e anche i pc da gaming, che puoi trovare su siti specializzati come per esempio gamek.it. Il protagonista ora come allora è il Nokia 8110, che divenne partner del film Matrix, n cui Keanu Reeves interpretava un hacker inghiottito in una realtà parallela, creata e dominata, da quella che oggi chiamiamo intelligenza artificiale.  Il nokia utilizzato da Neo in Matrix divenne già un caso commerciale nel lontano 1996 e a distanza di 12 anni ritorna come operazione vintage nella colorazione gialla (a circa 90 euro) proprio a rendere omaggio al suo soprannome che lo identificava negli anni: banana phone, per la forma ricurva riconoscibile con ogni colore.

L’operazione nostalgia oggi

Nell’operazione nostalgia di oggi Nokia ha modificato il nome in 8810 4G ma per le caratteristiche non siamo così lontani come il progetto originale degli anni 90. Rispetto ad allora, oggi Nokia ha aggiunto i supporti alla connessione LTE, e ha dotato il banana phone di Bluetooth e WI-FI, termini e processi inesistenti negli anni 90. Inoltre rispetto ad allora il bananino ha una fotocamera e un display da 2,4 pollici. Il sistema operativo è KaiOs e pur non avendo a disposizione tutte le App di Android, consente di scaricare Facebook, Gmail, e a breve consentirà anche l’utilizzo di Whatsapp. Qualche funzionalità moderna c’è ma il senso del ritorno di banana phone è proprio quello di riportare gli attuali quarantenni agli albro della tecnoliga mobile, quando il telefono da parola, serviva essenzialmente a ricevere ed effettuare telefonate e al massimo ad inviare Sms. Ultima cosa del passato inserita è a tastiera, che una volta, serviva! Dedicato a tutti i nostalgici.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here