Sembrerebbe che anche quest’anno gli hacker preferiscano lavorare a pieno regime pure nei giorni in cui l’Italia intera si ferma per un po’’ di meritato relax. Gli attacchi informatici, i pishing, non vanno in vacanza e per la salute dei vostri telefonini e di tutti i dispositivi elettronici, oltre ad affidarvi al lavoro di mr-cartridge.it potete seguire la lista dei 5 consigli stilata da Ermes Cyber Security, startup del politecnico di Torino che ci ricorda che gli hacker approfittano dell’estate come un momento ghiottissimo per il crimine on-line, proprio sfruttando la disattenzione legata alla tranquillità delle ferie.

Tra i primi consigli c’è quello di evitare di aprire una mail nel caso ci siano dubbi sul mittente. Il phising avviene nella maggior parte dei casi proprio attraverso l’invio di messaggi in posta elettronica che simulano magistralmente in grafica e contenuto le comunicazioni di enti pubblici, istituti bancari o provider noti in modo che ‘utente vada a fidarsi ciecamente.  Per evitare questo attacco, quando siamo in dubbio, è sempre meglio rivolgersi all’assistenza cliente dell’ente da cui proviene la mail. Pericolo anche tra i social network che sono una miniera d’oro per acquisizione di dati personali. Qui, infatti, ogni giorno migliaia di account vengono violati a loro insaputa per veicolare un virus, a nome proprio, così la fiducia aumenta. Prima di cliccare contattate l’amico inmodo che possa spiegarvi se sia stato lui o meno ad inviare quel conteuto insolito e particolare. Stessa cosa per l’accettazione di una nuova amicizia, diffidare da sconosciuti o profili dubbi. La regola eveergrenn, infine, della password non sbaglia mai. Aggiornate la password se troppo debole, perché una password debole facilita la vita agli hacker e non protegge i vostri dati e privacy. Un rischio serio è rappresentato anche dall’utilizzo di password identiche per diversi account. Prima di partire quindi è fondamentale fare un check e cambiare le password troppo vecchie o deboli, rendendole invece più complesse. Insomma, estate si, relax si, tranquillità pure: ma occhio alla vita virtuale!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here