Inizia male l’annata del Real Madrid orfano di Cristiano Ronaldo nella prima gara ufficiale per la stagione 2018/2019. Infatti, a Tallin, nel derby contro l’Atletico Madrid, i merengues si piegano sotto un sonante 4 a 2. Nella capitale estone la squadra di Simeone è praticamente perfetta e va in vantaggio dopo un minuto con una perla calcistica di Diego Costa che pareggia al 90 dopo che Benzema e Sergio Ramos avevano permesso al Real di passare in vantaggio e vincere il match. Ai supplementari i goal di Saul e Koke fissano il risultato finale sul 4 a 2.

Il match

La partita è gradevole, vibrante, quasi a non sembrare una partita di metà agosto. A vincerla la squadra più caparbia e fisica, classici del modus di Simeone contro un Real a tratti davvero bello e presente anche senza CR7 ma che si è spento dopo un’ora di gioco. La scelta di Loptegui per l’11 iniziale si affida ai giocatori più in forma con il tridente Asensio-Benzema-Bale. Il Cholo Simeone invece decide di schierare il solito 4-4-2- con Lemar esterno destro e Gelson Martins in panchina. Il Real gioca sorprendentemente meglio rispetto alla gestione Zinedine Zidane grazie ai numerosi trequartisti che non danno riferimenti ai difensori avversari. ‘Atetico dopo essere passato in vantaggio nel primo giro di lancette non produce nient’altro per la succesiva ora e il Real si ricompone crea gioco e raggiunge meritatamente prima il pari con Benzema su cross di Bale, poi il vantaggio, meritato anche questo su rigore trasformato da Sergio Ramps. Sembra fatta, sembra che ai blancos toccherà alzare un altro trofeo e invece al 34esimo della ripresa sempre Diego Costa approfitta di un errato disimpegno e la  mette dentro. A quel punto il Real esce dal campo ed è solo Atletico. he nel giro di 6 minuti nel primo supplementare chiude la pratica, sempre grazie al pressing di uno straripante Diego Costa che mette pressione ai difensori blancos: così ad approfittarne è prima Saul con uno strepitoso sinistro sotto la traversa e poi Koke, con una palla all’angolino basso. Trofeo all’Aletico che si contenderà insieme al Madrid la Champions League 2019 qui con le miglioro quote.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here