Un gioco di esports è un gioco giocato per sport, a livello professionale o amatoriale. I giochi di esports possono essere giocati online e richiedono che i giocatori competano l’uno contro l’altro.

Gli esports sono diventati molto popolari negli ultimi anni anche tra gli scommettitori, infatti molti bookmakers offrono bonus allettanti per chi vuole scommettere, qui la spiegazione del bonus di benvenuto di 20bet.

Ci sono molti giochi popolari che vengono giocati a livello professionale, tra cui Counter-Strike: Global Offensive (CSGO), Dota 2, League of Legends (LOL), Rocket League, StarCraft II e Street Fighter V. Inoltre, esistono molti altri giochi di esports come Hearthstone, Super Smash Bros Ultimate Battle Royale Fortnite Battle Royale Call of Duty League World Championship for World of Warcraft Arena ecc.

Ma i migliori 3 sono senza dubbio:

Counter-Strike: Global Offensive

Counter-Strike: Global Offensive è un videogioco sparatutto in prima persona sviluppato da Hidden Path Entertainment e Valve Corporation.

È il quarto gioco della serie Counter-Strike ed è stato pubblicato per Microsoft Windows, OS X, Xbox 360 e PlayStation 3 il 21 agosto 2012. In Counter-Strike: Global Offensive (CSGO), i giocatori si sfidano in partite multigiocatore a squadre con due squadre opposte di cinque giocatori.

Il gioco combina tattica, velocità e strategia per creare un’azione ad alta intensità che lo distingue dagli altri sparatutto.

Inoltre, offre ai giocatori nuovi modi di interagire con l’ambiente circostante grazie a un design di gioco intuitivo che risolve le frustrazioni comuni degli utenti con le versioni precedenti dei giochi CS.

Dota 2

Dota 2 è un videogioco multiplayer online battle arena sviluppato e pubblicato da Valve Corporation.

Il gioco si svolge tra due squadre formate da cinque giocatori, ed ognuna delle squadre occupa e difende la propria base.

Dota 2 è uno dei giochi di esports più popolari da oltre 10 anni: il primo torneo si è svolto nel 2011 durante la Gamescom 2011 a Colonia, in Germania, ed è stato vinto da EHOME dopo aver battuto Natus Vincere per 3-1 durante la partita finale.

Da allora si sono svolti molti altri tornei in Europa, Nord America e Corea del Sud, tutti altamente competitivi grazie ai grandi montepremi messi a disposizione da sponsor come l’azienda di bevande Monster Energy (che ha sponsorizzato ESL One) o aziende come Intel, che ogni anno sponsorizza gli eventi della serie Intel Extreme Masters in tutta Europa dal 2006.

League of Legends

League of Legends è un videogioco multiplayer online battle arena sviluppato e pubblicato da Riot Games per Microsoft Windows e macOS.

È stato lanciato inizialmente il 27 ottobre 2009 per Microsoft Windows, ma successivamente è stato reso disponibile per OS X il 14 maggio 2013.

Il gioco ruota attorno al concetto di due squadre di tre giocatori che competono per distruggere la base della squadra avversaria distruggendo prima l’edificio principale chiamato Antico.

Il gioco presenta diverse modalità di gioco, solitamente giocate in partite tra due squadre di cinque giocatori, in cui ogni giocatore controlla un campione che rappresenta una specifica classe di personaggi nel mondo di Runeterra.

In questo senso, è stato paragonato a giochi come DotA2 (Defense Of The Ancients 2) in quanto entrambi i titoli si basano su concetti simili per quanto riguarda il modo in cui i giocatori interagiscono tra loro all’interno dei rispettivi mondi; Tuttavia, a differenza di DotA2, che si concentra esclusivamente sulle interazioni online tra gruppi di amici o clan che si incontrano contro altri gruppi simili, senza alcuna influenza esterna da parte di sviluppatori di terze parti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here