Che futuro ci sarà per Ibrahimovic dopo la vittoria di questo scudetto 2021/2022? Le principali notizie arrivano dall’Ansa ma anche da diversi giornali che hanno riporato le sue ultime dichiarazioni. Iniziamo dall’Agenzia. Il difensore svedese si è sottoposto oggi ad un’operazione al ginocchio, prognosi di sette otto mesi che lo faranno ritornare in squadra a fine gennaio.

Zlatlan Ibrahimovi tornerà nel 2023 e dato che si parla di un ritorno, non può che essere al Milan. Esisto scontato viste le voci di questi mesi, sia da parte della squadra che da Zlatan. Infatti, il difensore ha sempre detto di voler rimanere nel Milan, sia come giocatore ma anche come futuro dirigente o preparatore atletico.

Insomma, forse sarà un figura importante per il calciomercato rossonero. Quindi, lo svedese vorrebbe continuare, scrive l’Ansa, e il Milan può valutare il rinnovo. Quel “può valutare” fa capire che ci sono tanti progetti e forse, come altre squadre, la necessità di fare cassa ma, in fondo, c’è uno scudetto vinto e una nuova partecipazione Champions che potrebbe veramente tornare utile. (Ecco un articolo dove ti spieghiamo come sia facile mantenersi in forma con l’allenamento a casa).

Qualche dettaglio in più sull’operazione subita da Ibrahimovic

Zlatan ha dovuto risolvere un problema trascinato a lungo, si legge sui giornali. Quindi, a quarant’anni si ritrova a dover ricostruire il legamento crociato anteriore, con rinforzo laterale e riparazione meniscale. Leggendo l’intera agenzia, è importante vedere come si valuti la presenza di Zlatan anche dal punto di vista psicologico.

Zlatan è un motivatore, un spronatore e anche un calciatore che se deve criticare critica. Alla squadra serve, ad una squadra che ha giocato quest’anno in Champions League ma senza tirare fuori troppa grinta serve, in fondo quest’anno ritorna da campione in carica e quindi questo risultato deve portare a sfondare altre porte: un’altra coppa europea ma la coppa delle coppe.

Già i bookmakers online (www.18bet.eu) stanno costruendo i nuovi palinsesti e l’elenco di potenziali nuovi marcatori, perché corrono notizie di calciomercato, ecco la prima.

Il caso Investcorp, a che punto siamo?

Investcorp non è più in corsa per rilevare il Milan, questo l’aggiornamento ufficiale. Il tutto confermato da un tweet di Mohammed Alardhi, del fondo Bahrain. Il messaggio ufficiale: Abbiamo discusso con Elliott su un potenziale investimento nell’AC Milan. Come può succedere in questi casi, non è stato raggiunto un accordo commerciale e abbiamo deciso di comune accordo di chiudere i colloqui. Auguriamo il meglio al Milan per la prossima stagione e quelle successive. Appare vicina la chiusura con RedBird, le firme potrebbero arrivare la prossima settimana, quindi bisogna aspettare il weekend per capire bene che cosa succederà.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here