Cosa è successo tra Papu Gomez e l’Atalanta?

Papu Gomez, a seguito delle recenti incomprensioni con Gasperini, pare essere ormai prossimo all’abbandono dell’Atalanta. Ma, in seguito alla sua esclusione dalle ultime due partire di campionato, sembra che la società voglia risolvere la situazione e che gli screzi con Gasperini siano stati chiariti, quindi non è detto che il giocare cambi squadra. Tuttavia, se dovesse succedere, tutti si chiedono ora: dove andrebbe?

Quanto vale il cartellino di Papu Gomez ora?

Attualmente, la sua valutazione di mercato è intorno ai 10 milioni di euro. Viste le sue scarse prestazioni recenti, sembra difficile che possa ancora aspirare alla serie A.
A questo punto, è probabile che Gomez scelga di cambiare strada e di andare all’estero.
Già lo scorso anno gli fu proposto un contratto di tutto rispetto da Al Nassr che, però, decise di non accettare.

Ma cosa ha portato alla rottura con l’Atalanta?

Sembra che le incomprensioni siano nate unicamente per motivi tecnici: Gasperini percepiva una difficoltà di gioco in centrocampo e, per riuscire ad aiutare Freuler e Roon, avrebbe deciso di mettere da parte Papu. Quindi nulla di quello che era stato detto all’inizio sembra essere vero: il motivo della rottura pareva essere legato a comportamenti scorretti di Papu.

Il punto è che ciò che Gasperini aveva pensato, non era sbagliato. Infatti, i risultati stanno confermando la sua intuizione, viste le due vittorie ottenute su un totale di sei partite giocate. Ciò giustifica l’apprensione di Gomez, la squadra funziona bene senza di lui, anzi meglio di prima.
Per queste ragioni, appare chiaro che l’Atalanta non nutra più grande interesse nel fantasista e, allo stesso tempo, nessuna delle squadre interessate a Gomez, tra le quali il Torino e la Fiorentina, sembrano essere interessanti per Papu.

Galliani aveva proposto a Gomez un contratto da ben 4 milioni di euro all’anno, ma egli non sembra interessato perché ambisce ancora a giocare le grandi coppe europee.

Perché la trattativa è ancora aperta?

Il perno centrale della situazione è l’età di Gomez (33 anni); in qualsiasi caso, si tratterebbe di un investimento a breve termine, che difficilmente un grande club sarebbe disposto a fare. L’Atalanta sembra essere disposta a cedere Papu solo a squadre estere o a piccole squadre, mentre, al contrario, Gomez vorrebbe andare solo in una squadra che gli garantisce soddisfazione nelle sue aspirazioni internazionali.

Tuttavia, essendo una stagione così incerta, un giocatore così ben affermato, inserito nel contesto giusto, potrebbe garantire successi importanti. Infatti, se sembra essere semplice scommettere sul futuro in campo dell’Atalanta, altrettanto non si può dire di altri club.

A quali club potrebbe ambire Gomez?

Un primo team che potrebbe giovare di un contratto con Gomez è l’Inter. Questa squadra pecca proprio di creatività nel gioco, e un fantasista come Gomez potrebbe sbloccare la situazione. Il punto è che l’Inter non sembra essere disposta a spendere ora grandi cifre: l’amministratore delegato della squadra ha chiarito che sono in una fase in cui ritengono necessario sfoltire e non investire grandi cifre. La soluzione Inter lo vedrebbe probabilmente impiegato come trequartista o in uno dei due spazi di mezzo.

Altra squadra che potrebbe essere avvantaggiata dall’acquisto di Gomez è il Milan: in questo team, l’unico trequartista è Calhanoglu e anche l’unico giocatore che risulta essere alla pari del Papu per passaggi e tocchi palla. L’acquisto di Gomez garantirebbe un gioco più dinamico e meno prevedibile. Ciò non toglie che il Milan quest’anno abbia mostrato di saper fare un ottimo gioco, grazie alle tattiche del proprio allenatore.

Poi c’è la Roma, sicuramente una delle squadre che necessita maggiormente di un rinforzo, viste le incertezze sui terzini e sul reparto offensivo che necessiterebbe di un rinforzo. Gomez potrebbe alternarsi a Mkhitaryan per riuscire ad allargare le maglie del gioco avversario. Uno scenario ipotizzabile e sicuramente da non scartare, potrebbe essere il trio Gomez, Mkhitaryan e Pedro.

Infine, c’è la Juventus, una delle squadre più sofferenti di questa stagione. Non si tratterebbe di scegliere in questo caso Gomez come una delle punte di diamante; più che altro, la squadra sembra essere intenzionata a trovare un giocatore di riserva per il ruolo di prima punta.

Papu potrebbe riscoprire questo ruolo, visto il prestigio della squadra, e potrebbe essere all’altezza delle sue aspettative. Sembra, infatti, che la Juve stia valutando questa opportunità.

Tirando le somme

La trattativa sta continuando ancora e non accenna a chiudersi in breve tempo. Questo è dovuto anche al fatto che, le squadre interessate a Gomez, sanno perfettamente che l’Atalanta è ormai intenzionata a chiudere il contratto, quindi non accennano a scendere a compromessi poco validi.

Sembra che i tifosi dell’Atalanta e delle squadre citate in precedenza, dovranno attendere ancora prima di poter capire quale sarà il futuro del giocare.
Resta certo che tutto si deciderà nei prossimi 15 giorni, prima della chiusura della stagione invernale di calcio-mercato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here