Tolleranza zero per chi sporca le strade

A Siracusa c’è tolleranza zero contro chi sporca il suolo pubblico. Dopo aver informato la cittadinanza l’amministrazione del comune di Siracusa hanno deciso di andarci con il pugno duro andando a multare chi non seguiva le regole per questa nuova legge. La polizia municipale nelle ultime settimane ha totalizzato quasi 7 mila euro di multe. Queste multe sono state evidenziate soprattutto  nella frazione di Fontana Bianche e a Ortigia.“Stiamo notando – afferma il comandante della Municipale Enzo Miccoli – come molti cittadini al posto di fare la differenziata preferiscano ancora conferire i rifiuti lì dove insistono ancora i vecchi cassonetti, infrangendo così l’ordinanza emessa dall’ente“. “Sanzioneremo tutti i comportamenti illegittimi in maniera di conferimento– assicura Miccoli -. Ma oltre all’azione repressiva vorrei rivolgere ancora l’appello alla cittadinanza di differenziare e conferire in modo corretto i rifiuti, per un maggior rispetto dell’ambiente e per poter così accedere alle premialità messe in campo dal Comune“, che calcolatrice alla mano può arrivare fino al 40% della parte variabile. Vale a dire circa 100 euro l’anno per una famiglia di 4 persone.  Questo fenomeno si stava allargando pure nel nord della città, la municipale sta monitorando senza problemi sapendo che devono pure controllare chi abbandona i rifiuti così creando le mini discariche ai lati delle strade.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here