Le richieste d’aiuto nel territori salernitano sono tante e proprio per questo abbiamo voluto fare fare l’iniziativa “#sos caporalato”.
“Come ribadisce la nostra segreteria nazionale, sostenere la Legge 199 per il contrasto al caporalato e al lavoro nero è anche per noi un impegno imprescindibile e siamo pronti ad adoperarci in favore di questa campagna di civiltà che coinvolge tutta l’organizzazione e a cui vogliamo dare massima diffusione affinché divenga uno strumento sempre più concreto a beneficio dei lavoratori e delle lavoratrici immigrati ed italiani. Certo c’è un sistema ancora in evoluzione. Le aziende che riusciamo a seguire sono poche rispetto alla totale, poiché gli imprenditori ci vedono ancora come una controparte. Noi, invece, vogliamo solo che il processo di crescita non sia unilaterale e avvenga anche per i lavoratori. Con quest’ultima iniziativa sono sicuro che qualcosa si smuoverà”. Cosa ha detto il segretario generale della Fai Cisl Salerno

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here