Si parte con il centro sportivo multisport dato che si vedranno, atletica, basket pallavoro e sport orientali. “Attualmente abbiamo una media di 140 bambini al giorno, suddivisi in gruppi a seconda dell’età, ma che arriveranno ad agosto a quota 500 – ha spiegato Roberto Zedda, vice presidente dell’Uisp di Oristano e coordinatore regionale per le discipline Sportive orientali – sono seguiti da 20 animatori laureati in scienze motorie. Nel contesto UISP si fanno attività ludico/motorie e si sperimentano diversi sport, tra cui: atletica, pallavolo, calcio, basket, tiro con l’arco, tennis, arrampicata, yoga per bambini/ragazzi, pattinaggio artistico, giochi d’acqua e tradizionali. Ci saranno attività di laboratorio quali: archeogiocando, attività manuali, tattili, grafiche, espressive, giochi di cooperazione, momenti creativi e di riciclo/riuso. Insomma ce n’è per tutti i gusti. Negli spazi UISP nella marina di Torre Grande – ha concluso Roberto Zedda – si svolgono gli altri sport come il Beach Volley e il Beach Rugby per giovani e meno giovani, in una cornice allegra e divertente, sotto la guida della Coordinatrice Stella Demontis”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here