Cari lettori, anche se per il Santo Natale manca quasi un mese, a Napoli è già Natale con il presalbero, si proprio così.

La via conosciuta da tutto il mondo, la strada dove vengono ogni anno stranieri dal tutto il mondo, … San Gregorio Armeno, quest’anno festeggia le feste natalizie con una nuova idea il: presalbero.

Il presalbero del maestro Aldo Vucai, a San Gregorio Armeno

Il centro storico San Gregorio Armeno è già colmo di turisti. Una esplosione di gente nella via più antiche di Napoli, dagli inglesi, agli americani, dai giapponesi ad i francesi, per acquistare i pastori i presepi, ma oggi anche per comprare il presalbero.

Il presalbero dell’artigiano Aldo Vucai

Il presalbero è un opera dell’artigiano Aldo Vucai, che si trova nella sua bottega artigianale, la sua opera, che è stata realizzata da un albero di Natale e tra diverse scenografie previste nel classico presepe.

Anche in questo albergo magico natalizio incontriamo: Benino, l’oste, i re magi, la lavandaia, gli angeli, che fanno parte alla tradizione e nessuno li tocca.

San Gregorio Armeno si respira l’aria di Natale

San Gregorio Armeno è una strada magica di Napoli, qui in qualsiasi periodo dell’anno che si va a visitare questa storica, è sempre Natale, poiché gli artigiani tutti i giorni lavorano per i loro cliente per offrire sempre dei veri capolavori d’arte, come in questo caso con il bellissimo, presalbero.

Comprendere cosa significhi il Natale per San Gregorio Armeno è difficoltoso a tradursi in parole. Vi è solo modo per capire l’aria che si respira nel periodo che va dall’8 dicembre fino alla vigilia di Natale, andare a curiosare in questa bellissima strada.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here