Juventus Napoli era la partita finale di Supercoppa giocata in questo giorno dopo dei rinvii importanti e delle vicende che sono ormai superate. La Juventus ha vinto due a zero, i goal sono stati realizzati al 64 minuto da Cristiano Ronaldo e al novantesimo più cinque da Alvaro Morata.

Ecco che cosa raccontavano alcuni pronostici giorni prima.

Il Veggente sottolineava lo stato d’animo con cui arrivava la Juventus alla Supercoppa. Con una perdita importante due a zero contro l’Inter. E’ difficile buttar giù Andrea Pirlo che di fronte al rinvio della partita del Napoli e il Coni che ha dato ragione agli azzurri si è dimostrato fino a domenica una macchina dal serbatoio infinito.

Si va avanti, siamo la Juventus e dobbiamo dare sempre il meglio di noi. Insomma, una cantilena ripetuta spesso nelle interviste anche quando non viene detta e pronunciata.

Certo, c’è il Milan primo in classifica che dice, nonostante una mezza squadra in panchina per via di infortuni e Covid, la stessa identica cosa, siamo il Milan e dobbiamo essere sempre il Milan, soprattutto un Milan con buone probabilità di vincere lo scudetto.

Per tutte e due le squadre di Serie A la loro posizione in classifica nei primi posti è incrollabile ma qualche volta si cade ed è successo con l’Inter.

Ma ciò avrebbe fatto perdere la Juventus? Non è detto ma non è scontato e così hanno riportato gli analisiti e gli appassionati di pronostici, perché ad allenare il Napoli c’è Gennaro Gattuso, c’è Laurentiis che questa partita se l’è guadagnata con le unghie e con i denti al Coni, insomma due squadre molto cariche anche emotivamente ma non è l’emotività che le fa vincere, la condizione dei giocatori e la singola giornata.

Alcuni commenti da Juventus e Napoli dopo la partita

Per il Napoli è intervenuto Umberto Chiarello su Radio Punto Nuovo. “Dispiace perdere con la Juve, ma andiamo avanti. C’è il Verona. Ieri è passata sotto banco la cosa più importante, l’Atalanta ha pareggiato per la seconda volta di fila. La Lazio era attardata e sta tornando. La Roma dopo il derby con la rosa risicata è in caduta libera e fa sì che Fonseca si prenda tutte le colpe. L’Atalanta rullo compressore si ferma. Andare a vincere a Verona può puntellare la zona Champions con vista sulle prime tre. Quale Gattuso troveremo a Verona?”.

Dalla Juventus arriva un commento importante da parte proprio di Ronaldo, in alcuni momenti di questi mesi leggermente “bocciato” nei voti del Fantacalcio nonostante sia uno dei migliori attaccanti degli ultimi anni, alcune sviste in campo non sono piaciute nemmeno agli osservatori tecnici ma forse la giornata di ieri ha risollevato la situazione. Tre frasi importanti dichiarate a Rai Sport e riportate da Juventusnews24:

1) È stata una partita sofferta, è stato molto difficile giocare in questo campo. Abbiamo vinto una coppa molto importante per la nostra fiducia, siamo molto felici

2) Molto male contro l’Inter, ci siamo stati male, ma l’importante era vincere oggi questo coppa importante. Penso che ci dia fiducia per le prossime partite

3) Milan e Inter sono molto forti ma penso che possiamo vincere. Sarà molto difficile ma penso che sia possibile.

Serie A, cosa ci aspetta il 24 gennaio?

Il campionato non è finito, oggi, domenica 24 gennaio 2021, giocano Juventus contro Bologna alle 12.30, Verona contro Napoli alle 15.00, Genoa contro Cagliari sempre alle 15.00, Lazio Sassuolo alle 18.00 e Parma contro Sampdoria alle 20.45. Poi nel weekend successivo seguirà la ventesima giornata.

 

Se volete seguire le partite di calcio e allo stesso tempo sfidare la sorte con una bella scommessa magari sulla vostra squadra o quelle favorite, vi consigliamo Betaland.

 

Il nostro recensore di fiducia ci ha parlato di un vero e proprio happy hour settimanale con questa guida: https://www3.sitiscommesse24.com/sportsbook/betaland/.

Leggiamo che cosa c’è scritto:

“dalle ore 10 alle 11 e dalle 21 alle 22 di ogni giorno c’è la promo Happy Hour, con la quale tutte le giocate con quote pari o superiori a 1.10 saranno valide per il Bonus multiple. L’importante è che la schedina sia formata da almeno 5 eventi (fino ad un massimo di 30). I bonus multipla vanno da un minimo del 5%, per multiple da 5 eventi, ad un massimo del 130%, per scommesse da 30 eventi.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here