I 100 cantieri aperti a Monza per poi tornare alla normalità

Monza si conferma una città cantiere nel 2018 dato i suoi 100 e passa cantieri ancora aperti. “Uno degli slogan del nostro programma è “prendersi cura di Monza” e tutti questi lavori seguono questo indirizzo”, commenta il sindaco Allevi. “Prima di investire in nuove opere pubbliche  – prosegue il primo cittadino –, vogliamo sistemare con interventi di manutenzione straordinaria quanto non è stato fatto in passato. Il piano di lavori per la sistemazione delle strade è almeno triennale, e quello che è in corso questa estate è il primo pacchetto di interventi. Ne seguiranno altri che potranno accelerare se, come sembra – conclude Allevi –, il nuovo governo a Roma invertirà la tendenza dei tagli agli enti locali, dando più risorse ai Comuni […] creare una cabina di regia per coordinare al meglio tutti gli interventi – spiega il vicesindaco con delega ai Lavori, Simone Villa – Abbiamo contattato tutti gli operatori che hanno svolto o dovranno svolgere lavori sulle strade per gestire la situazione ma li abbiamo anche sollecitati fare ora i loro interventi perché, una volta che una strada sarà stata risistemata e asfaltata, non concederemo più per almeno 2 anni autorizzazioni ad aprire nuovi cantieri”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here