visitare-lugano-da-milano

Lugano è una delle città più famose della Svizzera, nonché una delle più pittoresche. Gli amanti della montagna la apprezzano per il panorama mozzafiato e la vicinanza a vere oasi di natura e pace, chi preferisce il lago non potrà non innamorarsi delle acque perfettamente blu del suo lago.

Autentico gioiellino incastonato nelle incantevoli valli svizzere, Lugano offre diverse attrazioni turistiche e attività, che sia per una gita in giornata se si arriva dai vicini confini con l’Italia, sia per un week-end lungo. Ve ne proponiamo alcune tra le più famose.

Alla scoperta delle attrazioni di Lugano

Volendo fare un elenco delle cose da vedere che un turista non può assolutamente perdersi a Lugano, e dovendo scegliere non più di cinque opzioni, la nostra lista sarebbe:

  • Parco Ciani con l’omonima villa
  • Cattedrale di San Lorenzo
  • Swissminiatur
  • Monte Generoso
  • Gita in battello

Parco Ciani

Situato sul lungo lago, il Parco Ciani è il principale polmone verde della città. I suoi vialetti fioriti sono frequentati da luganesi e turisti che si godono ore di relax tra i giardini all’inglese, le aiuole rigogliose e le statue. Una delle particolarità del Parco Ciani è quella di essere suddiviso in due parti, tra loro contigue.

Dall’entrata fino alla darsena, ospita numerose specie vegetali provenienti da varie parti del mondo, oltre a giardini all’italiana e all’inglese. Dalla darsena in poi, l’esotismo cede il passo agli alberi tipici di questa zona: tigli, aceri, platani e querce qui regnano incontrastati. Avrete la netta sensazione di passare da un parco all’altro, e in un certo senso sarà così.

Potrete programmare una tappa al parco per rilassarvi dopo una giornata a spasso, oppure fare una passeggiata dopo aver visitato una mostra nella Villa Ciani, al suo interno. Residenza degli omonimi commercianti milanesi, la villa ospita eventi e mostre artistiche. Anche nel parco spesso si tengono concerti: il consiglio è di informarvi prima su cosa è previsto nel periodo della vostra permanenza.

Cattedrale di San Lorenzo

Durante la passeggiata per il centro città, sarà d’obbligo la sosta per ammirare la Cattedrale di San Lorenzo, gioiello medievale della città e principale luogo di culto cattolico. Frutto di vari rimaneggiamenti ed edificio tra i più antichi della città (se ne ha notizia già a partire dall’818), è un interessante connubio di romanico, gotico rinascimentale e barocco.

Dal sagrato, che si raggiunge dopo aver salito la scalinata, si gode una bellissima vista sul lago Ceresio. La facciata è ritenuta uno dei punti più alti del rinascimento lombardo, mentre all’interno notevoli sono il fonte battesimale ottagonale, risalente al 1430, e le cappelle, in particolare quella consacrata alla Madonna delle Grazie, con le sue maestose colonne. Non dimenticate di dare un’occhiata alla volta della cattedrale, riccamente decorata.

Swissminiatur

Per i bambini e per chiunque abbia voglia di una mattinata divertente e istruttiva, una visita a Swissminiatur sarà un’ottima idea per trascorrere qualche ora spensierata. Questo parco tematico, analogo alla nostrana Italia in Miniatura, riproduce fedelmente l’intero territorio elvetico, rappresentando valli e cittadine in ogni minimo dettaglio. Anche l’ambiente circostante è molto pittoresco, da qui si vedono infatti i monti San Salvatore, San Giorgio e Generoso.

Il parco Swissminiatur si gira tutto in un’ora e mezza o due, e all’interno è presente un ristorante a buffet. Disponibile anche il parcheggio per i visitatori: attenzione, al momento accetta solo franchi, quindi ricordatevi di prelevare prima di avviarvi.

Monte Generoso

Se amate la natura, e non disdegnate di praticare un po’ di trekking in vacanza, tenetevi un posticino libero per visitare il Monte Generoso. Appartenente alla catene delle Prealpi, questa cima, insieme a San Salvatore e San Giorgio, vanta il riconoscimento Unesco di Patrimonio dell’umanità.

Con un’altezza massima di 1.701 metri, il monte è raggiungibile da varie località, italiane e svizzere. Partendo da Lugano, l’ideale è raggiungerlo prendendo il caratteristico treno a cremagliera, in funzione dal 1890. Già il viaggio di 40 minuti per raggiungere il monte è di per sé una piacevolissima gita, tra pittoreschi paesaggi e natura rigogliosa. Una volta in cima, tappa obbligata sarà la piattaforma panoramica, da dove si ammirano sia l’Italia che la Svizzera. Sono inoltre presenti circa 51 km di sentieri, a vari livelli di difficoltà.

Gita in battello

Si può fare una gita al lago senza visitare il lago stesso? Se il tempo c’è e il clima è bello, sarebbe un peccato rinunciare. A Lugano è attivo un servizio di battelli turistici molto ben organizzato, che in due ore di navigazione vi porterà alla scoperta del lago e dei suoi angoli più suggestivi. Sarà anche una bella occasione per vedere da un’altra prospettiva la città e le montagne.

Arrivare a Lugano da Milano

La città è raggiungibile da Milano in poco tempo, distando solo 79 km. La scelta del mezzo dipende dalle preferenze personali, sia auto che bus e treno sono ugualmente comodi.
In auto, prendendo l’autostrada A9 Autostrada dei laghi per Como – San Gottardo, oppure la A9 Varese -Stabbio. In entrambi i casi, si esce a Lugano Sud. Se si arriva in auto, occorre acquistare una vignetta autostradale alla dogana da apporre al parabrezza.

Lugano ha anche un suo aeroporto, Lugano Agno, collegato con i principali aeroporti europei. Da Milano Malpensa è attivo anche il servizio taxi Milan Malpensa airport a Lugano, che permette di raggiungere in tutta comodità la Svizzera a bordo del mezzo più adatto: auto, minivan o bus, a seconda di quanto è ampia la comitiva.

La stazione ferroviaria di Lugano è vicina al centro città, 10 minuti a piedi, quindi, se preferite muovervi in treno, anche questa è un’opzione percorribile. I treni partono da Milano Centrale, Milano Cadorna e Milano Porta Garibaldi. I prezzi partono dai 13,40€ e il viaggio dura poco meno di due ore.
Dalla stazione di Milano Centrale e da Lampugnano partono anche dei bus low-cost per Lugano, il biglietto parte da 7,99€ e il viaggio dura circa un’ora e mezza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here