De Luca è il nuovo sindaco di Messina dopo aver fatto in sindaco Fiumedinisi e a Santa Teresa di Riva ed aver avuto dei problemi con la giutizia dato che è stato arrestato con il fratello con il cosiddetto “sacco di Fiumedinisi”. Allora venne accusato di abuso d’ufficio, falso e tentata concussione, per aver gestito gli appalti per la costruzione di un albergo, 16 villette e un muro di contenimento del torrente Fiumedinisi così da favorire le imprese edilizie della sua famiglia. Nel 2017 tre giorni prima dell’assoluzione di quei processi viene nuovamente arrestato per evasione fiscale a poche ore dall’annuncio della sua candidatura a sindaco di Messina.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here