A La Spezia c’è una manifestazione che mette al centro dell’attenzione il dibattito del mare, sia come riserva essenziale del nostro bel paese e per tutelare anche le generazioni future che lo erediteranno. Sabato si terrà una gara di vela nel parco delle Cinque Terre che vuole dimostrare come la tecnologia e la scienza sostengano l’uomo abbattendo le barriere architetoniche, anche quando si è dentro in barca.  Contrammiraglio Gianfranco Annunziata, Vice Capo III Reparto Stato Maggiore della Marina e project officer di Seafuture  ha detto:“Parlare di mare ci fa bene, perché occorre promuovere la marittimità, concetto non così scontato nonostante la centralità di questo tema per l’Italia. Per fare ciò è necessario potenziare la diplomazia navale e rafforzare le relazioni internazionali, abbiamo cercato di garantirlo con la presenza di oltre 40 Marine straniere”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here