Le parole del sindaco di Gorizia Rodolfo Ziberna esponente di Forza Italia

il sindaco di Gorizia dice la sua per la mozione che sarà discussa nel prossimo consiglio comunale per la sospensione dell’accorpamento tra la societa Cciaa di Udine e Pordenone. “Come abbiamo già fatto in passato ci batteremo con tutti i mezzi per evitare la sciagura della Camera di commercio unica.”Non entro nel merito delle scelte di Udine e Pordenone – prosegue Ziberna – e concordo sul trasferimento delle competenze ma contesto il nuovo tentativo da parte di alcuni, il primis dell’ex vicepresidente Sergio Bolzonello, di unificare le Camere di commercio in un unico soggetto. Gorizia non accetterà mai. La maggioranza di centrodestra e l’opposizione di centrosinistra si erano unite per manifestare il dissenso dell’intera città contro un’unificazione che danneggerebbe pesantemente tutto l’isontino con il fondato rischio di perdere la gestione del Fondo Gorizia visto che il ‘peso’ del territorio all’interno del nuovo soggetto sarebbe praticamente irrisorio e a perderci sarebbe anche Trieste. Insistere su questa ipotesi  significherebbe ancora una volta guardare agli interessi di un solo territorio penalizzando fortemente tutta l’area della Venezia Giulia e questo è inaccettabile, anche in considerazione delle peculiarità di questo territorio”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here