smartphone_shopping_online

Shopping online: ecco cosa comprano gli italiani

Che nell’età del web lo shopping online sia comodo non è più un segreto da molto tempo. Sapendo dove acquistare poi, non è solo comodo, ma anche molto conveniente. A dimostrarlo ci pensano le statistiche dello shopping online nel Bel Paese. Le esigenze sono diverse da Sud a Nord, ma la tendenza verso gli acquisti sul web non cambia praticamente di una virgola. Il periodo più proficuo per acquistare online ricade sulla Primavera e sulle grandi festività (soprattutto durante il periodo di Natale).

Al Nord si preferiscono comprare gli arredi per l’interno e l’esterno; nella zona del Centro Italia, invece, al primo posto si posizionano gli acquisti utili per il campeggio. Per quanto riguarda il Meridione, qui ci si preferisce concentrare sugli smartphone e sui relativi accessori. Una tendenza questa, che non è ben accentuata solo nei mesi primaverili, ma praticamente durante tutto l’arco dell’anno.

L’Italia, insomma, è un Paese molto vario non solo per quanto concerne le culture, i gusti alimentari, ma anche in relazione agli acquisti che si fanno sul web. I venditori italiani sono tanti e la domanda cresce in proporzione all’offerta. I prodotti? Sono inclusi in un catalogo di oltre 100 milioni di nuovi articoli catalogati in alcune categorie precise. Di anno in anno poi, i cataloghi di vendita sui maggiori e-shop vengono rinnovati.

Il web shopping: dov’è più attivo?

Parlando delle statistiche di vendita, possiamo certamente affermare che tutt’oggi siano gli italiani del Nord a fare la maggior parte degli acquisti sul web. Secondo i dati statistici riportati, durante la primavera qui viene venduto un tosaerba ogni 12 minuti e un oggetto tra piante, bulbi e semi ogni 3 minuti. Gli acquisti al Nord sono, all’incirca, ben 230% in più rispetto al resto del Bel Paese soprattutto per tutto quel che ne concerne gli articoli di giardinaggio. La categoria dell’arredamento per l’esterno, poi, domina: in media al Nord viene venduto il 617% in più di questo oggetti rispetto alla media italiana.

Senz’ombra di dubbio, la cultura degli acquisti sul web è molto più accentuata al Nord, dove viene sempre prestata la massima attenzione possibile agli acquisti effettuati. E, – così sembra, – qui viene data anche una maggiore fiducia allo shopping fatto online, motivo per cui il Nord d’Italia si conferma come un leader indiscusso nel settore delle vendite online.

Si stima, inoltre, che questa tendenza agli acquisti sul web potrebbe aumentare ulteriormente al Nord aumentando così il divario dal Sud, ma non dal Centro Italia. Qui, difatti, i web shopper sono comunque molto attivi, anche se tendenzialmente in misura leggermente minore rispetto al Settentrione italiano.

I web shopper del Centro Italia

La passione per la natura, probabilmente, è comune negli italiani del Nord e del Centro. Difatti, gli abitati di Roma, Firenze, Bologna, Urbino e altre città del Centro concentrano i propri acquisti al di più su tutto ciò che riguarda il campeggio e l’escursionismo. Si ama camminare, esplorare, tanto che viene venduto 1 oggetto di questo settore all’ora. Un’altra passione degli italiani del Centro è rappresentata dalla bicicletta: ne viene venduta una ogni mezz’ora. Al Centro, difatti, vengono vendute il triplo delle bici rispetto al Sud e al Nord. Non a caso si dice che il Centro Italia sia proprio il luogo ideale da percorrere in sella a una bici.

Altresì, vengono venduti molti oggetti relativi al settore del campeggio. Tra i principali occorre ricordare le tende, che, seppur non vengano vendute molto frequentemente, rappresentano comunque un must che molte famiglie del Centro Italia acquistano. A tutto questo si aggiungono anche gli accessori per le macchine e altri oggetti importanti per il viaggio. Da queste statistiche si può facilmente evincere che se al Nord Italia si ami stare fuori in giardino ad ammirare la natura, al Centro si preferisce, invece, avventurarsi nella sua esplorazione.

Sud, dove i web shopper sono di meno

Infine, non si può negare che il Meridione d’Italia ancora tentenni per quanto concerne gli acquisti sul web. Le persone che si affidano agli acquisti online qui sono di meno rispetto che al Centro e si preferisce eseguire l’acquisto nei negozi fisici.

La popolarità degli e-shop sta comunque aumentando, ma probabilmente il divario dal Centro Italia oppure dal Nord non sarà colmato nei prossimi anni. Tra gli oggetti più venduti spiccano le borse: i dati provenienti da uno dei maggiori shop online italiani rivelano che ne viene venduta una ogni 26 minuti, ben 162% in più rispetto al resto d’Italia.

A questo si aggiungono numerosi vestiti dei brand di moda, vari accessori per lo smartphone e le sneakers realizzati da aziende famose. In media al Sud ne viene venduto un paio ogni 11 minuti. Tra i leader delle vendite al Sud si posizionano anche gli smartphone: ve vengono venduti tantissimi, ben 215% in più rispetto ad altre Regioni. Infine, tra le altre passioni del Sud spicca la nail art, la recente moda di decorare le unghie. E sebbene a usufruirne siano solo le donne, le quantità in cui lo fanno posizionano questo trend ai primi posti in assoluto. E, per finire in bellezza, spiccano anche i sex toys venduti al Sud (+150% rispetto ad altre regioni italiane).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here