vivere-fuori-Roma

Uno dei fenomeni più interessanti che si stanno riscontrando nell’ultimo periodo riguarda l’abbandono delle grandi metropoli da parte degli abitanti per trasferirsi nei comuni limitrofi caratterizzati da una migliore qualità della vita.
Anche Roma è oggetto di questo mutamento nelle scelte degli abitanti per diversi motivi. Nelle città che si trovano in prossimità della fascia urbana di Roma, infatti, si riscontrano problemi di minore entità rispetto a quelli che attanagliano la nostra capitale, su tutti il traffico, l’inquinamento e la sporcizia.

Ma i motivi che stanno portando molte persone ad abbandonare la metropoli per un’abitazione in provincia sono anche altri. Innanzitutto, incide una valutazione di carattere economico in quanto il costo delle case è minore rispetto a quello che si sostiene acquistando un immobile nel centro di Roma.
Bisogna poi considerare che molto spesso queste abitazioni, non trovandosi all’interno di grossi agglomerati urbani, hanno a disposizione spazio verde sufficiente per garantire ai bambini di giocare in tranquillità e sicurezza e anche di potersi dedicare alla coltivazione di un piccolo orto. Il tutto senza penalizzare in alcun modo la propria attività lavorativa che, grazie allo sviluppo delle moderne tecnologie, può essere svolta da casa.

Ma quali sono le zone che sono attualmente preferite dai romani per allontanarsi dal centro cittadino? Di seguito proporremo alcune delle alternative maggiormente apprezzate dagli abitanti della città capitolina.

Comprensorio dell’Olgiata

La zona che si trova a Nord della capitale, a circa 20 chilometri dal centro cittadino, prende il nome di comprensorio dell’Olgiata ed è particolarmente apprezzata da famiglie di età compresa tra i 40 e i 50 anni con ragazzi in età preadolescenziale che sono alla ricerca di una soluzione che disponga di ampi spazi verdi senza però tralasciare la disponibilità dei principali servizi.

Il costo di queste abitazioni, nel momento in cui c’è stato il passaggio all’euro, è cresciuto in maniera esponenziale quasi raddoppiandosi rispetto al precedente prezzo in lire. Oggi acquistare un immobile nel comprensorio dell’Olgiata, che si collega al centro di Roma grazie alla linea ferroviaria o alla Strada Statale Cassia Bis, è più conveniente rispetto al costo delle case a Roma anche se sul valore finale incidono anche altri fattori quali la disponibilità di spazio verde, la posizione e la vetustà dell’immobile.

La zona del litorale romano

Fino a pochi anni fa, il litorale romano con le diverse cittadine che si affacciano sul mar Tirreno, era scelto esclusivamente come meta per trascorrere le vacanze estive o i weekend a partire dalla primavera. Oggi le preferenze delle persone sono cambiate e la zona litoranea è preferita anche per viverci abitualmente.

Cittadine come Ladispoli e Fregene, che durante il periodo estivo possono addirittura sembrare caotiche a causa dell’enorme flusso turistico, nella restante parte dell’anno permettono agli abitanti di vivere bene e di ottenere dei servizi di qualità. La città è inoltre facilmente raggiungibile con mezzi propri in circa 30 minuti o anche utilizzando il collegamento ferroviario o con le linee di autobus. Il costo degli appartamenti sul litorale romano è contenuto: basti pensare che è possibile acquistare un ottimo appartamento spendendo circa 1500€ al metro quadrato.

La quiete dei Castelli Romani

Il fenomeno di abbandono della città a favore della provincia vede nei comuni che si trovano nella zona dei Castelli Romani un’altra zona di preferenza dei romani. I colli Albani e i comuni limitrofi sono caratterizzati dalla presenza di diverse residenze d’epoca e di ville antiche che stanno accogliendo un numero sempre maggiore di famiglie romane. La zona è molto tranquilla e si gode in alcuni punti di una splendida vista sia sulla zona collinare sia sul litorale romano che si trova a poca distanza.

Una realtà che guadagna punti: Guidonia

Una delle zone che interessa i romani per stabilire la propria casa è Guidonia, una città di antica tradizione storica che ha conosciuto il suo periodo di massima espansione durante l’epoca fascista. Si trova a circa 25 chilometri a Nord Est della capitale e può essere facilmente raggiunta grazie agli ottimi collegamenti sia stradali che ferroviari. I punti di forza sono rappresentati dalla presenza di ampi spazi verdi e di un clima molto favorevole, che fanno della cittadina un’ottima motivazione per cercare case in vendita Guidonia. Sono inoltre assicurati i principali servizi che sono disponibili nella grande metropoli.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here