Sabato 14 luglio alle ore 15.30 fino alle 19 in Corso Dante a Cuneo il partito Radicale italiano chiederà lo “stop alle malattie sessualmente trasmissibili”.”L’appello dei Radicali cuneesi alle scuole della Granda: “Cari Presidi…abbiate il coraggio di arrivare dove ancora lo Stato manca: aumentate le iniziative ed i progetti a scuola di educazione sessuale e, perché no, discutete le proposte, già approvate in alcuni Istituti italiani ed in molte scuole estere, di installare, all’interno dei locali, distributori di profilattici con prezzi calmierati, rendendo questo strumento più facilmente accessibile per i giovani, a tutela loro, dei loro partner e di tutta la società!”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here