Nei giorni scorsi sono giunti 45 emigranti nel porto di Crotone di nazionalità irachena, iraniana e siriana, hanno cercato di fareingresso in italia tramite una barca a vela ma sono stati intercettati a 100 miglia di distanza. La barca a vela è stata intercettata dai velivoli danesi  Royal Air Forced all’International Coordination Centre di Pratica di Mare (ente di coordinamento nazionale del dispositivo Frontex antimmigrazione). Dopo un giorno di monitoraggio costante e dopo aver varcato i confini italiani labarca è stataa abbordata dai mezzi navali del Roan di Vibo e del Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza di Taranto. I finanzieri, una volta saliti a bordo, hanno constatato che l’imbarcazione, proveniente dalla Turchia battente bandiera americana e denominata “Nimbus”, nascondeva sottocoperta, in condizioni disumane, un elevato numero di migranti, con 45 migranti, 9 donne e 9 bambini.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here