Cremona e il suo carcere ecco il cortometraggio che sara fatto con la collaborazione della provincia e della casa circondariale di Cremona. Il presidente della provincia Davide Viola:”Si tratta di un importante progetto, che ha avuto una durata biennale e che culmina con questo video-documentario teso a valorizzare le attività della Casa Circondariale e le sue interrelazioni con il tessuto socio-economico locale e il territorio.” Un’iniziativa possibile anche grazie alla direttrice della casa circondariale  Maria Gabriella Lusi e del responsabile area trattamentale Giuseppe Novelli. “L’idea centrale del progetto era quella di porre l’attenzione su una realtà come la casa circondariale, che è parte del nostro territorio, una struttura che ospita circa 500 detenuti oltre ai dipendenti. L’idea appunto è quella di far conoscere le attività di tale realtà e la vita di chi la abita” ha precisato il curatore del progetto, Giorgio Brugnoli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here