Mauro Usai incontrerà il direttore della ASSL di Carbonia Maria Maddalena Giua per fare un esame sulla situazione della sanità, dato quello che è successo all’ospedale CTO di Carbonia dove non verranno più accettati in pronto soccorso pazienti in codice giallo o rosso, i quali verranno dirottati all’ospedale Brotzu di Cagliari o all’ospedale Sirai. “Avevamo detto che ci saremmo occupati della Sanità – ha scritto in un post su Facebook Mauro Usai -. Bene, lo faremo con decisione e determinazione. Iglesias è una città che ha bisogno di un ospedale che funzioni e niente e nessuno potrà negarci questo diritto.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here