Cronaca 20 aprile 2011 - 17:03

Ufo in Russia, trovato corpo che non ha sembianze umane tra le nevi della Siberia

MOSCA / I tratti somatici del corpo ritrovato tra le nevi della Siberia non ha sembianze umane, secondo il gruppo di ragazzi che ha ritrovato i resti e fa girare il video su Internet. GUARDA VIDEO Sembrerebbe piuttosto il cadavere di un alieno, forse morto a seguito di un incidente a bordo di un disco ufo. Del resto, da tempo gli abitanti di Irkutsk in Siberia segnalano la presenza di strani dischi volanti sopra i loro spazi aerei, molti raccontano della presenza di luci intermittenti che si vanno oscurando a contatto col suolo.
Pochi giorni fa nell’articolo: “FBI svela i suoi segreti”, il caso Roswell è tornato alla ribalta, con l’incidente del 1947 in Messico, addebitato allo schianto di un disco di appartenenza Ufo. Lo stesso presidente degli Stati Uniti John F. Kennedy in una lettera inviata alla Cia poco proma di morire, aveva chiesto che gli fossero consegnati tutti i rapporti redatti dai servizi segreti sugli Ufo. Quindi i governi di molti paesi sono in possesso di documenti, in cui i risultati delle ricerche scientifiche hanno dimostrato l’avvistamento di oggetti non identificati. Lo si deduce dalle innumerevoli testimonianze raccolte in tutto il mondo di avvistamenti di oggetti Ufo nei cieli. I laboratori sono pieni di embrioni o resti di esseri dalle sembianze “anomale”, definiti “alieni”, e allora perché, si chiedono in molti, nascondere l’esistenza di forme di vita alternative?